Il Piria è presente alla manifestazione “Nessun dorma… Risvegliamo la creatività”

Si è svolta sabato 19 maggio nella splendida cornice del lungomare di Reggio Calabria, la manifestazione “Nessun dorma… Risvegliamo la creatività” fortemente voluta dalla dott.ssa Pasqualina Zaccaria, Dirigente USP Reggio Calabria e dalla dott.ssa Anna Cammalleri, Direttore generale USR Calabria.

Un vero giorno di festa e celebrazione della creatività e dell’impegno con cui le scuole della provincia reggina, di ogni ordine e grado, costantemente arricchiscono il percorso culturale e didattico dei propri studenti, rendendolo sempre più attuale e innovativo.

Diversi ed articolati i momenti delle presentazioni a partire dalle ore 10.30: nella suggestiva location dell’Arena dello Stretto si sono esibiti con concerti, inni, brani editi ed inediti gli istituti ad indirizzo musicale.  Lungo il percorso della via marina circa 50 stand hanno invece esposto per la cittadinanza i prodotti delle proprie attività laboratoriali, hanno descritto iniziative e progetti e coinvolto i passanti con omaggi e gadget. Infine, grazie ad un palco appositamente predisposto a Piazza Indipendenza, gli studenti si sono esibiti in brani teatrali di ampio spessore civico e culturale.

Anche l’IIS “R.Piria” di Rosarno era presente all’evento con uno stand che rappresentava sia le attività del Liceo sia i prodotti alimentari realizzati dall’IPSARS. A coordinare le attività la Vicepreside Francesca Corso, la prof.ssa Ivana Malara, i prof. Marcello Messina e Alfredo Pudano. Grande successo, per quanto riguarda l’IPSARS, hanno riscosso gli assaggi dell’olio della legalità intitolato al giudice Livatino, le marmellate di zucca, il mandarinetto e i deodoranti per armadi al bergamotto. Gli studenti liceali hanno invece affascinato i passanti descrivendo la proposta di legge per il reato di Apologia della mafia con cui hanno vinto un concorso bandito dal Senato della Repubblica. Hanno inoltre raccontato con video e reportage la loro esperienza di gestione di una radioweb della scuola che, grazie ad una strumentazione completa ed efficiente, agisce tramite canale youtube, con rubriche, cronache ed interviste. Esperienza che ha permesso loro di partecipare anche ad una puntata della trasmissione radiofonica Socialclub di Rairadio2 con Luca Barbarossa e Renato Zero.

La manifestazione si è conclusa con una conferenza al Museo di Reggio Calabria durante la quale Il Dirigente USP, Pasqualina Zaccaria ha espresso soddisfazione per il successo dell’iniziativa ed ha sinceramente ringraziato dirigenti e docenti per l’impegno profuso in questo progetto che si è rivelato un importante momento di condivisione con la cittadinanza delle capacità creative, tecnologiche e culturali delle scuole reggine. Proprio per questo la manifestazione appena conclusa rappresenta semplicemente il punto di partenza per altre significative iniziative di spessore culturale.

Fotogallery

 

Gli studenti del Piria concludono il percorso ASL all’Università Mediterranea. Manifestazione “Universo Mediterranea. Una rete per il futuro”

Si è concluso il percorso sperimentale di alternanza scuola/lavoro, previsto nell’ambito dell’Accordo quadro sottoscritto tra il Miur – Ufficio scolastico regionale per la Calabria e l’Università Mediterranea, con il Liceo Scientifico Statale “Leonardo da Vinci”, capofila della Rete di circa trenta istituti secondari di secondo grado.

Per celebrare in modo efficacemente comunicativo i risultati conseguiti, venerdì 18 maggio la Mediterranea ha aperto le sue porte alla cittadinanza con la manifestazione “Universo Mediterranea. Una rete per il futuro” che ha reso gli istituti scolastici protagonisti con una serie di stand in cui hanno potuto presentare il lavoro svolto (report fotografico e/o video) con particolare riferimento ai percorsi laboratoriali. E’ nata così una vera e propria “vetrina delle idee” attraverso la quale gli studenti hanno raccontato ai visitatori i progetti e le attività più prestigiose in cui le rispettive scuole si sono cimentate durante l’anno scolastico.

Gli studenti del Liceo Piria, delle classi V B e V A, coordinati dai prof. Alfredo Pudano e Vincenzo Macrì, e dalla prof.ssa Ivana Malara, hanno così potuto illustrare un business plan, elaborato per la nascita di una nuova azienda “Agricola liceum” di cui hanno descritto il processo e la finalità produttiva, l’organigramma, il mercato di riferimento, il conto economico previsionale e i risultati attesi. Tutto in applicazione degli insegnamenti e delle esperienze vissute durante il percorso di Alternanza con la facoltà di Economia. Hanno inoltre descritto ed esemplificato con foto e video l’attività di radiowebPiria che li rende protagonisti di una nuova esperienza comunicativa e il progetto Horus che sperimenta lo studio della reazione dei batteri trasferiti con una sonda nell’atmosfera.

La manifestazione si è arricchita anche di momenti istituzionali con gli interventi di Ottavio Amaro, Direttore Generale Università Mediterranea, Anna Cammalleri, Direttore generale USR Calabria, Pasqualina Zaccaria, Dirigente USP Reggio Calabria, Alberto De Capua, Pro Rettore all’orientamento Università Mediterranea, Giuseppina Princi, DS Liceo scientifico “L. da Vinci”, istituto capofila della rete.

In conclusione della giornata è avvenuta la premiazione dei percorsi laboratoriali degli studenti.

Sito Ufficiale