Il Liceo Piria è presente alle celebrazioni del 165° anniversario della fondazione della Polizia di Stato

La cerimonia ha avuto inizio con la deposizione in Questura di una corona ai Caduti della Polizia di Stato, alla presenza del Sig. Prefetto della provincia di Reggio Calabria, Michele di Bari e del Questore della provincia di Reggio Calabria, Raffaele Grassi.

La manifestazione è proseguita alle 18.00 presso il Teatro F. Cilea di Reggio Calabria alla presenza delle Autorità civili, militari e religiose, dei familiari delle vittime del dovere della Polizia di Stato, dell’Associazione Nazionale Polizia di Stato e con la partecipazione di numerosi alunni dell’Istituto Comprensivo Carducci-Vittorino, dell’Istituto Comprensivo Falcomatà-Archi, dell’Istituto Comprensivo Telesio-Montalbetti e dell’Istituto Piria di Rosarno, che il Questore Raffaele Grassi ha voluto ringraziare espressamente.

Rivolgendosi in particolare alla Preside Russo del Liceo Piria ha riconosciuto il valore: ” di tutte le iniziative svolte in provincia, sostenendo ad alta voce l’azione della Polizia di Stato contro ogni forma di illegalità criminale.” Ha poi concluso, rivolgendosi a tutti i giovani presenti dichiarando commosso: ” Oggi sono presenti molti degli studenti dell’Istituto e di altre scuole della città metropolitana. Vi abbraccio tutti idealmente, voi che rappresentate la speranza di vivere in un futuro auspicabilmente sereno in questa difficile terra.”

La cerimonia celebrativa si è conclusa con la consegna degli attestati di benemerenza al personale della Polizia di Stato che si è particolarmente distinto in servizio.

Per finire i maestri del Conservatorio “Francesco Cilea” di Reggio Calabria hanno allietato gli ospiti con l’esecuzione di un concerto di archi ispirato a celebri colonne sonore tratte da grandi  successi cinematografici. 

Fotogallery

FESTIVAL NOICONTROLEMAFIE PROMOSSO DALLA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA: ANCHE LA PRESIDE MARIAROSARIA RUSSO TRA I PROTAGONISTI,INSIEME AD ANTONIO NICASO, DIRETTORE SCIENTIFICO DELL’EVENTO, NICOLA GRATTERI E PIETRO GRASSO

Si è svolta dal 3 all’8 aprile 2017, presso la città di Reggio Emilia, la VII edizione del Festival NOICONTROLEMAFIE, interessante serie di convrgni, dibattiti e spettacoli sotto la direzione scientifica di Antonio Nicaso.

Tra le tante iniziative, una in particolare, mercoledì 5 aprile, presso la sala Cinema Cristallo, ha visto tra i relatori la Preside Mariarosaria Russo che ha argomentato sui temi inerenti la domanda fondamentale posta ad indirizzo del convegno: ” COS’È LA MENTALITÀ MAFIOSA? E LA PEDAGOGIA CRIMINALE? PEDAGOGIA DELLA RESPONSABILITÀ & FALSI MITI”

La Preside Mariarosaria Russo ha emozionato la platea di autorità  e studenti presenti con la sua testimonianza di donna di scuola in un territorio difficilissimo , ma ricco di risorse umane   e brillanti intelligenze, tessendo le lodi dei suoi tanti studenti che hanno voglia di riscattarsi e che hanno scelto da quale parte stare. “La pedagogia delle scelte responsabili ha consentito a tanti studenti di prendere le distanze dalle pseudoculture mafiose- ha dichiarato la Preside- e, attraverso l’istruzione e la cultura, armi potentissime di cambiamento, ha consentito loro di non subire il fascino del canto mefitico delle sirene che promette facili guadagni senza sudore, e di intraprendere un percorso di vita alternativo sui sentieri della legalità”
Nel pomeriggio, presso la Sala delle Colonne L. Chierici, Mariarosaria Russo ha inoltre tenuto un corso di formazione per Dirigenti scolastici e docenti sul riutilizzo sociale dei Beni confiscati e sulla gestione degli stessi.
 
Fotogallery

Sito Ufficiale