Archivi categoria: Varie

Premio Smorto 2017 alla Preside Russo

Venerdì 27 ottobre si è svolta presso l’auditorium Nicola Calipari del Consiglio regionale della Calabria, la cerimonia di premiazione dei vincitori della V Edizione del Premio Lettere, Arte e Scienza per l’Area dello Stretto intitolato al Dott. Domenico Smorto, edizione che quest’anno ha visto pervenire oltre 160 opere, dalla medicina all’arte pittorica, passando per la poesia in lingua italiana e dialettale, la narrativa, la saggistica e la ricerca storica meridionale. Sono stati premiati inoltre eminenti esponenti della scienza medica e della cultura.  Tra questi, per la sezione “personalità eccellenti” la Dirigente dell’IIS “R.Piria” di Rosarno, Mariaroasria Russo, per aver offerto ai suoi studenti un percorso di vita alternativa, attraverso progetti mirati alla crescita sociale, culturale e umana.

Seconda edizione “Premio Valarioti-Impastato”

Per onorare i due giovani eroi civili assassinati dalle mafie, Giuseppe Valarioti e Peppino Impastato, nel corso della solenne manifestazione svoltasi, sabato 4 marzo, nell’auditorium affollato del Liceo Piria,  sono convenuti magistrati, rappresentanti delle Forze dell’Ordine, esponenti delle Istituzioni e della società civile.  La cerimonia di consegna dei premi, edizione 2017, è stata coordinata dalla Dirigente Mariarosaria Russo che ha letto una toccante lettera di ringraziamento scritta dalle sorelle di Valarioti, Francesca, Angela e Teresa, subito seguita dalle note dell’Inno di Mameli ad opera dell’orchestra giovanile diretta dal M.° Maurizio Managò e dai saluti del sindaco Giuseppe Idà, che ha consegnato una targa di benemerenza alla preside Russo per l’alta missione educativa compiuta nei primi 10 anni di dirigenza a Rosarno.

A ritirare il Premio magistrati di primissimo piano, quali Giuseppe Creazzo (Procuratore della Repubblica di Firenze), Giulia Pantano (Sostituto Procuratore DDA di Reggio Calabria), Michele Prestipino (Procuratore Aggiunto presso la Procura di Roma), Ottavio Sferlazza (Procuratore della Repubblica di Palmi); il Questore di Reggio Calabria Raffaele Grassi e il giornalista e scrittore Arcangelo Badolati, caposervizio di “Gazzetta del Sud”.

Premiati inoltre: il sindaco Luigi De Magistris (collegato in videoconferenza dal Municipio di Napoli); l’ex sindaco di Rosarno Giuseppe Lavorato; Giovanni Paparcuri, agente PS di scorta al giudice Chinnici e scampato alla strage;  il medico-chirurgo Vincenzo Carrozza autore del libro “A famigghja”; l’attrice Annalisa Insardà e il Liceo delle Scienze Umane “De Andrè” di Brescia (premio ritirato dal prof. Mario Belsito). Menzioni speciali sono state consegnate alla memoria di Italo Falcomatà, l’indimenticato sindaco della “Primavera di Reggio”, e del piccolo Claudio Domino, vittima innocente di mafia. Dal “Festival della Legalità” di Brescia, è stato inoltre realizzato un collegamento in video conferenza con Nando Dalla Chiesa.

A consegnare i premi: il prefetto Michele Di Bari, il sen. Nico D’Ascola, l’on. Arturo Bova, l’on. Angela Napoli, Adriana Musella, il provveditore Mirella Nappa, Giovanni Impastato.

Un omaggio particolare è stato tributato dal numerosissimo pubblico presente all’orafo calabrese Gerardo Sacco che ha realizzato il logo e la scultura del Premio, donati dalla Preside Russo rispettivamente al sen. D’Ascola e al prefetto Di Bari.

I servizi di Rai3 Calabria, Tvten e pianainforma.it

Nell’occasione è stata presentata l’appendice del libro “Pedagogia delle scelte responsabili in una scuola del profondo Sud” (Romano edizioni), excursus delle attività svolte, con encomiabile passione, dalla preside Russo nei 10 anni di dirigenza dell’Istituto , divenuto scuola d’eccellenza e “fortino di legalità”.

Tra le altre autorità presenti: col. Giancarlo Scafuri, Comandante provinciale dei Carabinieri, con il capitano Lombardo e il tenente Rapisarda; col. Alessandro Barbera, Comandante provinciale Guardia di Finanza, con il tenente col. Michele Cascavilla; i sindaci Andrea Tripodi (San Ferdinando), Giuseppe Certomà (Roccella Jonica), Demetrio Marino della Città Metropolitana, amministratori e dirigenti scolastici della Piana.

Fotogallery