La Preside Russo “Eccellenza italiana 2017”

Si è svolta presso l’esclusivo ristorante “La Pergola” di Heinz Beck, a Roma, la seconda edizione del “Galà delle Eccellenze Italiane”, mercoledì 13 dicembre scorso.

Il Galà ha rappresentato il momento conclusivo dell’articolato progetto “Eccellenze Italiane” comprendente, tra l’altro, anche la pubblicazione dell’elegante omonimo volume e la realizzazione del portale web con i video dei premiati.

Protagoniste di “Eccellenze Italiane 2017” sono state “sei storie di coraggio, passione e identità dell’Italia che vale” raccontate in prima persona da coloro che, il Comitato Scientifico (presieduto dal noto esperto in comunicazione Michelangelo Tagliaferri e composto anche da Rossana Luttazzi, in rappresentanza della Fondazione costituita in ricordo del grande Lelio, da Daniela Rambaldi, per la Fondazione Carlo Rambaldi, da Rocco Guglielmo, per la Fondazione Rocco Guglielmo, dallo Chef Heinz Beck e dal fondatore e ideatore dell’iniziativa, l’editore e giornalista Piero Muscari) ha individuato tra i tanti che hanno concorso per la seconda edizione.

Il mondo dell’impresa, quello dell’arte, del cinema e della scuola hanno espresso i protagonisti delle storie di eccellenza italiana, figure esemplari, portatrici di realtà significative, di ricchezza di esperienza e di vittorie conseguite. Assieme a personaggi come Cesare Berlingeri, Patrizio Bof, Tommaso Dragotto, Carlo Rambaldi e Lina Lina Wertmüller, è stata premiata anche Mariarosaria Russo, Dirigente dell’IIS “R.Piria” di Rosarno per il merito di aver messo la propria scuola, ambientata in un paese del reggino dominato dal malaffare, in grado di competere con le più titolate agenzie educative italiane ed estere.

Qui di seguito il link della storia del Dirigente Mariarosaria Russo

Mariarosaria Russo

Per saperne di più

Due calabresi tra le eccellenze italiane 2017