Archivi categoria: IPSASR Rosarno

Al via il polo tecnico per la dieta alimentare a cura dell’Istituto d’Istruzione Superiore “R.Piria”

È partito il progetto del polo tecnologico professionale con l’indirizzo agroalimentare per la dieta mediterranea costituito su iniziativa dell’Istituto di istruzione superiore “Raffaele Piria” di Rosarno.

Il progetto di cui è capofila il “Piria è composto da una quarantina di partners, tra scuole, centri di formazione, imprese, associazioni industriali e di categoria, collegi professionali e università. e conta su un finanziamento iniziale di 500 mila euro, messo a disposizione mediante i fondi Pon dalla regione Calabria.

Una nuova scommessa per il “Piria” di Rosarno, guidato dal dirigente scolastico, Mariarosaria Russo, che sentiamo ai nostri microfoni, ma anche un’occasione di lavoro e di formazione di molti ragazzi che andranno ad essere integrati nel progetto del polo tecnico. Vedi il servizio di Calabriareportage.it

Presentato a Rosarno il primo polo tecnico professionale della Calabria

L’assessore regionale alla cultura Mario Caligiuri è intervenuto in videoconferenza alla presentazione del primo Polo tecnico professionale della Calabria: l’Istituto Piriadi Rosarno, capofila del Polo agroalimentare e dieta mediterranea e diretto da Maria Rosaria Russo.

Per leggere l’intero comunicato clicca su http://www.regione.calabria.it/index.php?option=com_content&task=view&id=14000&Itemid=136

L’I.P.S.A.R.S a Roma per presentare i progetti alternanza scuola-lavoro 2014

L’istituto Professionale Servizi per l’Agricoltura e lo Sviluppo Rurale di Rosarno ha presentato,nell’ambito di un Convegno che si è tenuto a Roma a Palazzo Rospigliosi, i progetti di alternanza scuola- lavoro per il 2014 “Crea impresa”, “I prodotti calabresi dall’hinterland locale al Masterplace internazionale” , “Produzione dei concentrati di arance” e “Filiera corta del fungo”.

Il Convegno “Il Bello dell’Italia,Stile e Cultura di impresa”,introdotto e moderato dal giornalista RAI,Federico Quaranta,conduttore di Linea Verde ha spaziato su varie tematiche “La via italiana alle start up innovative”,”Il made in Italy”,”I sogni che diventano realtà” ha fornito la possibilità alla Preside Mmariarosaria Russo di presentare le attività della scuola,tra l’altro premiata proprio a Roma lo scorso mese con l’Osar Green 2013.

Gli alunni delle classi III A, IV A e IV B stanno realizzando la filiera corta degli agrumi, finalizzata alla produzione di concentrati di arance. Il tutto in laboratorio agro- alimentare ad hoc predisposto..Inoltre, gli alunni sono anche protagonisti della filiera corta del fungo, che li vede impegnati nel percorso “Dalla produzione del fungo alla trasformazione in prodotti sott’olio”.

Tali lavori porteranno alla realizzazione di una fiera agricola a cui parteciperanno i massimi vertici regionali e nazionali delle associazioni di categoria.

Particolarmente colpiti dall’entusiasmo del dirigente l’on.le Alfonso Pecoraro Scanio, già ministro delle Politiche agricole nel governo Amato , ministro dell’Ambiente nel governo Prodi e attualmente Presidente dell’Associazione UniVerde e Rosario Trefiletti ,Presidente Federconsumatori,che si sono complimentati per la capacità progettuale innovativa delle attività promosse e per la produzione dell’olio della Legalità intitolato al giudice Rosario Livatino.

In corso di realizzazione anche altri progetti che vedono gli alunni impegnati in alternanza scuola- lavoro presso aziende del territorio e che si concluderanno con uno stage fuori provincia. Tali progetti saranno coordinati dal Dirigente Scolastico prof.ssa Mariarosaria Russo con la collaborazione della responsabile di plesso prof.ssa Francesca Corso e con la partecipazione nella realizzazione dei docenti M. Messina e L. Caruso.

filiera